Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ambasciatore

 

Ambasciatore

Ambasciatore Filippo Formica


Laureato in Giurisprudenza con una tesi in Diritto delle Comunità
Europee. Diploma di Alti studi europei al Collegio d’Europa di
Bruges. Entrato nel servizio diplomatico nel 1980, ha servito alla
Rappresentanza Permanente presso le Nazioni Unite a Ginevra,
nelle Ambasciate in Dakar ed in Washington e alla
Rappresentanza Permanente presso l’Unione Europea a
Bruxelles. A Roma ha prestato servizio nelle Direzioni Generali
del Personale, degli Affari Economici, degli Affari Politici, alla
Segreteria Generale e all’Ufficio del Consigliere Diplomatico del
Presidente della Repubblica. Negli ultimi anni è stato Direttore
per il disarmo e la non proliferazione (2003-2007) e Vicedirettore
Generale degli Affari Politici (2007-2012).

Organizzazioni Internazionali, Medio Oriente, temi politicomilitari,
sicurezza, controllo degli armamenti, disarmo e non
proliferazione sono stati i suoi principali settori di interesse.
Ha partecipato a numerosi negoziati internazionali in ambito UE,
ONU, NATO, G8 e OSCE.

Nel corso della presidenza italiana dell’Unione Europea, nel 2003,
ha presieduto i gruppi di lavoro su disarmo e non proliferazione.
Nel 2009, durante la presidenza italiana del G8, ha presieduto il
Gruppo dei Direttori della non proliferazione. È stato Sherpa del
Presidente del Consiglio per i vertici sulla sicurezza nucleare ed
ha partecipato ai vertici di Washington (2010), Seoul (2012) e
l’Aia (2014).

Dal giugno 2012 al Novembre 2016 è stato Rappresentante
Permanente presso le Organizzazioni Internazionali a Vienna.

Ha presieduto il Consiglio dei Governatori dell’Agenzia
Internazionale per l’Energia Atomica (AIEA) nel settembre 2012 e
la 59ma sessione della Conferenza Generale dell’AIEA nel
settembre 2015.

Dal 14 Novembre 2016 è Ambasciatore d’Italia in Estonia


29