Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19. PER COLORO CHE DEVONO ENTRARE IN ITALIA

Data:

14/09/2021


COVID-19. PER COLORO CHE DEVONO ENTRARE IN ITALIA

I viaggiatori provenienti da Paesi UE, dell’Area Schengen, e da Israele, Canada, Giappone, Stati Uniti possono entrare in Italia senza obbligo di quarantena, a condizione di:

1. Compilare il Passenger Locator Form prima dell'ingresso in Italia

2. Presentare all’arrivo una certificazione verde COVID-19, rilasciata dall’autorità sanitaria del proprio Paese, che attesti:

  • la vaccinazione completa anti-COVID-19, eseguita da almeno 14 giorni (valido: 1 anno)
    • I vaccini accettati sono: Pfizer BioNtech, Moderna, AstraZeneca/Oxford, Johnson &Johnson/Janssen.
  • la guarigione da COVID-19 e la cessazione dell’isolamento sanitario (valido: 6 mesi dal tampone positivo)
  • la negatività a un test molecolare (PCR) o antigenico rapido eseguito nelle 48 ore precedenti all’ingresso in Italia

I bambini sotto i 6 anni sono esentati.

Le certificazioni verdi devono essere redatte in lingua italiana, inglese, francese o spagnola, e possono essere presentate in formato digitale o cartaceo.

 

Indicazioni per l’utilizzo del Passenger Locator Form digitale per i passeggeri in ingresso in Italia dal 24 maggio 2021 (Obbligatiorio per chiunque faccia ingresso in Italia dall’estero per una qualsiasi durata, a bordo di qualunque mezzo di trasporto.)

 

Informazioni utili per i turisti. Inoltre si può anche consultare il sito Re-open EU.

L'Estonia è attualmente nell'elenco C. Elenco C - Limitazioni

Le misure sul territorio nazionale - Viaggiare Sicuri

Classificazione delle regioni 

Le risposte alle domande più frequenti sulle misure adottate con il decreto-legge 18 maggio 2021, n.65.

 

Certificato COVID digitale UE

Chi ha completato la vaccinazione in Estonia, puo’ adesso stampare il proprio certificato COVID digitale dell’UE dal sito Digilugu. Inoltre sono disponibili anche certificati per un risultato negativo del tampone e di avvenuta guarigione da COVID-19.

Il certificato COVID digitale dell'UE contiene un codice QR con una firma digitale per impedirne la falsificazione. La Commissione europea ha creato un gateway per garantire che tutte le firme dei certificati possano essere verificate in tutta l'UE. I dati personali del titolare del certificato non passeranno attraverso il gateway dato che ciò non è necessario per verificare la firma digitale.

Domande e risposte - Certificato COVID digitale UE

  

IMPORTANTE! Si prega di registrare il proprio viaggio su Dove siamo nel Mondo

Per aggiornamenti si puo' consultare anche l'account Twitter dell'Ambasciata e il sito Facebook.

 


445