Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

MODALITÀ PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI. PARTECIPAZIONE DELL’ITALIA AD INIZIATIVE DI PACE ED UMANITARIE IN SEDE INTERNAZIONALE

Sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (consultabile QUI), sono stati pubblicati tre Avvisi di pubblicità volti ad acquisire entro il 12 e 25 agosto 2020 le proposte presentate da soggetti privati sia italiani che stranieri per ottenere la concessione di contributi finalizzati alla partecipazione dell’Italia ad iniziative di pace ed umanitarie in sede internazionale. Secondo le nuove modalità stabilite (art.23-ter della Legge di Bilancio 2019, legge 30 dicembre 2018, n. 145, recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021”, che ha modificato il DPR 18/1967 e abrogato la legge 180/1992), salvo casi di motivata urgenza la erogazione di tali contributi avrà luogo nel rispetto dei principi di trasparenza e di parità di trattamento.